Skip to main content

4 Luglio 2017 Comunicato UIF Decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 90 - Attuazione della direttiva (UE) 2015/849

Ieri sul sito dell’Unità di Informazione Finanziaria è stato pubblicato il Comunicato “Decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 90 - Attuazione della direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo e recante modifica delle direttive 2005/60/CE e 2006/70/CE e attuazione del regolamento (UE) n. 2015/847 riguardante i dati informativi che accompagnano i trasferimenti di fondi e che abroga il regolamento (CE) n. 1781/2006”.

Il Decreto n. 90 ha apportato modifiche e integrazioni al decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231, oltre che al decreto legislativo 22 giugno 2007, n. 109, per recepire nell’ordinamento nazionale la direttiva (UE) 2015/849 del 20 maggio 2015, relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo.

UIF ha voluto indicare i provvedimenti concernenti profili di propria competenza da considerare ancora efficaci e/o applicabili in via transitoria a seguito dell’attuazione della IV Direttiva Antiriciclaggio avvenuto con decreto legislativo 25 maggio 2017 n. 90 (in Suppl. Ord. alla Gazzetta Ufficiale n. 140 del 19 giugno 2017, cfr. contenuti correlati), in vigore dal 4 luglio 2017.

 

Fonte: UIF

 

Leggi comunicato