Skip to main content

14 luglio 2016 Commissione Europea adottato elenco di paesi terzi che presentano carenze strategiche nei loro sistemi Antiriciclaggio e di contrasto al finanziamento del terrorismo

In data 14 luglio 2016 la Commissione europea ha formalmente adottato un elenco di paesi terzi che presentano carenze strategiche nei loro sistemi Antiriciclaggio (AML) e di contrasto al finanziamento del terrorismo (CFT). Le Banche saranno tenute ad effettuare controlli supplementari ("misure di due diligence rafforzata") sui flussi finanziari da e verso questi 11 paesi.

 

L'elenco della Commissione sarà riesaminato almeno tre volte l'anno, dopo ogni riunione del Gafi. Il Regolamento delegato è trasmesso al Parlamento europeo e al Consiglio che hanno un periodo di un mese per esprimere obiezioni (estendibile a due mesi).

 

Fonte: European Commission

 

Leggi