Skip to main content

Unisciti ad AIRA

Entrare a far parte dell’Associazione Italiana Responsabili Antiriciclaggio significa valorizzare e accrescere il proprio ruolo nell’ambito della compliance alla normativa antiriciclaggio, con l’opportunità di condividere una cultura professionale evoluta e moderna, volta ad accrescere anche il valore dell’organizzazione in cui si lavora.

Statuto AIRA  Scheda e specifiche di adesione 2018  email segreteria

14 Dicembre 2017 Focus AIRA “ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA E OBBLIGHI ANTIRICICLAGGIO NEL NUOVO SCENARIO NORMATIVO”

Prossima iniziativa di AIRA Associazione Italiana Responsabili Antiriciclaggio. A Milano il prossimo 14 DICEMBRE parleremo di “ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA E OBBLIGHI ANTIRICICLAGGIO NEL NUOVO SCENARIO NORMATIVO”

8 Dicembre 2017 MONEYVAL pubblica un rapporto sullo Stato della Città del Vaticano

L’organismo del Consiglio d’Europa incaricato della lotta contro il riciclaggio di capitali e il finanziamento del terrorismo (MONEYVAL) ha pubblicato lo scorso 8 Dicembre il suo terzo rapporto intermedio di valutazione riguardante la Santa Sede/lo Stato della Città del Vaticano. Il rapporto valuta la conformità della Santa Sede con le raccomandazioni formulate da MONEYVAL nel suo Rapporto di mutua valutazione del luglio 2012 e le evoluzioni intervenute dopo l’ultimo rapporto intermedio presentato nel dicembre 2015.

Fonte: Consiglio d'Europa

Rassegna Stampa Quotidiana di AIRA

Si informano i Soci che è disponibile la rassegna stampa del 15 Dicembre 2017.

Si informano i Soci che il servizio di rassegna stampa quotidiana e l’invio delle Circolari Periodiche sarà sospeso per le festività 2017 - 2018 dal 22 Dicembre 2017 e riprenderà regolarmente lunedì 8 Gennaio 2018.

6 Dicembre 2017 Pubblicati gli RTS delle ESAs per la gestione dei rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo a livello di gruppo

Il comitato congiunto delle ESAs (EBA, EIOPA e ESMA) ha pubblicato il progetto di norme tecniche di regolamentazione (RTS) sulle modalità con cui le banche e gli intermediari finanziari dovrebbero gestire i rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo a livello di gruppo, in particolare nei casi di succursali o controllate con sede in paesi terzi le cui leggi non consentono l’applicazione di politiche e procedure a livello di gruppo in materia di antiriciclaggio e contrasto al finanziamento del terrorismo.

Fonte: EBA

 

6 Dicembre 2017 Il Fatto Quotidiano: “Riciclaggio, l’Italia cancella l’archivio per le indagini sui movimenti in banca"

In data odierna, Il Fatto Quotidiano ha pubblicato l'articolo con intervista al nostro Presidente, Prof. Avv. Ranieri Razzante dal titolo: “Riciclaggio, l’Italia cancella l’archivio per le indagini sui movimenti in banca”

5 Dicembre 2017 Roma, presentazione del volume "Radicalismo, migrazioni e minacce ibride”

Il 5 Dicembre 2017 a Roma, presso lo Spazio Europa in Via IV Novembre 149 alle ore 15.30, durante il Convegno “Terrorismo e Radicalizzazione” organizzato da ARA e C.R.S.T. (Centro Ricerca Sicurezza e Terrorismo), si terrà la presentazione del volume " Radicalismo, migrazioni e minacce ibride " a cura del nostro Presidente, Prof. Avv. Ranieri Razzante e di Matteo Bressan.

4 Dicembre 2017 Consiglio Nazionale Forense Comunicazione sulla nuova normativa antiriciclaggio

Comunicazione sulla nuova normativa antiriciclaggio: gli obblighi di promozione e controllo a carico degli Ordini professionali

Nella data di ieri è stata pubblicata sul sito del Consiglio Nazionale Forense la comunicazione, datata 4 dicembre 2017, avente ad oggetto i maggiori poteri-doveri che il d. lgs. 90/2017, in attuazione della cd. IV direttiva,  pone a carico degli Ordini professionali nei confronti dei propri iscritti. 

16 Ottobre 2017 Dipartimento del Tesoro pubblica “Regolamento Delegato (UE) 2016/1675 recante la lista dei paesi terzi ad alto rischio con carenze strategiche”

In data odierna, il Dipartimento del Tesoro ha pubblicato sul proprio sito istituzionale il “REGOLAMENTO DELEGATO (UE) 2016/1675 DELLA COMMISSIONE del 14 luglio 2016 che integra la direttiva (UE) 2015/849 del Parlamento europeo e del Consiglio recante l'elenco delle giurisdizioni dei paesi terzi con carenze strategiche nei rispettivi regimi di lotta contro il riciclaggio di 

13 Ottobre 2017 UIF Comunicazione in materia di prevenzione del terrorismo

Comunicazione sulla prevenzione del finanziamento del terrorismo internazionale, che integra quella del 18 aprile 2016.
 
L’obiettivo è sensibilizzare gli operatori sulle anomalie che possono essere indice di finanziamento del terrorismo, nella consapevolezza che la loro individuazione è diventata più complessa, per le diverse modalità delle azioni terroristiche, e richiede un crescente impegno e una elevata attenzione.
 
Condividi contenuti